Samhain, il capodanno celtico coincide con la nostra festa di Ognissanti.

Questa è la notte in cui la Dea entra nel Mondo di Sotto per confrontarsi con il Dio nel suo aspetto di Signore della morte e della rinascita, padrone del tempo. 

Questa notte il velo tra i mondi è più sottile, e noi onoriamo gli spiriti dei nostri antenati. In questa notte sacra, siamo liberi di muoverci indietro e avanti nel tempo per vedere le nostre vite passate e per trovare i sogni che diventeranno il nostro destino.


Rituale

Prima di praticare questo semplice rituale, ci si siede tranquillamente a pensare ad amici e persone care che non ci sono più. Senza tristezza, sapendo che sono andati verso cose superiori, ricordando che la realtà fisica non è quella assoluta, e che le anime non muoiono mai.


Cosa ti serve

  • una candela bianca e una rossa
  • una ciotola con acqua e spicchi di mele
  • carta e penna

Procedimento

  • Scrivi su di un pezzo di carta un aspetto della vita dal quale desideri liberarti: rabbia, un’abitudine dannosa, sentimenti riposti male, malattie.
  • Accendi le candele recitando questa preghiera:

Ravviverò il mio fuoco stamattina
Alla presenza dei santi angeli del Cielo,
Alla presenza di Ariel, splendido giovane,
Alla presenza di Uriel dei mille incanti,
Senza invidia, senza malizia, senza rancore,
Senza paura, senza tremare alla luce del sole, Perché il Santo Figlio
di Dio mi protegge.
Senza invidia, senza malizia, senza rancore,
Senza paura, senza tremare alla luce del sole, Perché il Santo Figlio
di Dio mi protegge.
E tu, Dio, ravviva nel mio cuore,
Una fiamma d’amore per il mio vicino,
Per l’amico ed il nemico, per tutti i miei congiunti, Per l’audace e il timoroso, per il povero ed il servo, O Figlio della dolcissima Maria,
Dalla più misera cosa sulla terra,
A quel Nome che più di tutti in alto sta.
O Figlio della dolcissima Maria,
Dalla più misera cosa sulla terra,
A quel Nome che più di tutti in alto sta.

  • Brucia il foglio di carta alla fiamma della candela e poi metti il foglio nella ciotola con l’acqua e le mele. Le fiamme porteranno la preghiera fino agli Dei e saranno messe in moto le energie che durante l’anno ci porteranno a realizzare le nostre aspirazioni.

Il tuo animo è pronto ora ad accogliere le anime dell’Al-di-là e i doni della Dea. 

Felice Samhain a tutti, si rigeneri il vostro spirito così come si rigenera la Terra,

Barbara Conte

Leave a Reply